Archivio 2005

La rassegna organistica della Provincia di Torino diventa, da quest'anno, tematica, nei limiti del possibile. Vuole essere, infatti, un omaggio a Marco Enrico Bossi (1861 - 1925) , compositore, organista e didatta scomparso esattamente ottant'anni fa.

Questo significa che la maggior parte dei concerti avranno in programma sue composizioni e, fatto del tutto eccezionale, il concerto inaugurale gli sarà interamente dedicato con brani non solo per organo ma anche per coro.

Tutta la rassegna ha un'impostazione programmatica un po' diversa dalle precedenti edizioni perché vi sono appuntamenti per tromba, arpa, flauto dolce ed anche per voci, con solisti e cori.

Un'offerta tutta nuova e, sicuramente più stimolante che piacerà agli appassionati di sempre, cercando di avvicinare un pubblico ancora più numeroso.

Se l'inizio sarà per Bossi, il finale occhieggerà già al 2006, un anno che si annuncia strepitoso, non soltanto per l'evento olimpico ma anche, per gli appassionati della musica classica, per essere l'anno dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart (1756 - 1791) , nel 250° della nascita.

Come nelle precedenti edizioni, Organalia 2005 cerca di avvicinare località nuove nel tentativo di coinvolgere tutto il territorio provinciale. Tra queste segnaliamo: La Loggia, Castagnole Piemonte, Villar Perosa e Brusasco. Inoltre, in località già frequentate, saranno utilizzati organi che non sono ancora entrati nella nostra rassegna: il Vegezzi Bossi della Chiesa di San Filippo a Torino, il Vittino dell'Abbazia di Casanova a Carmagnola, il Concone delle Orfanelle a Chieri.

L'interesse verso l'organo e la musica organistica ha portato molte comunità del territorio provinciale ad intraprendere iniziative di restauro che hanno bisogno di essere sostenute ed incoraggiate per le quali Organalia non mancherà di essere presente nel 2006.

Era questo ed ancora rimane lo scopo principale della rassegna: promuovere concerti per riscoprire e valorizzare autentici gioielli dell'arte organaria di tutti i tempi.

Il Presidente
Antonio Saitta

L'assessore alla Cultura
Valter Giuliano

 

È un progetto della

Torino Metropoli

Con il contributo di

Regione Piemonte

Consiglio Regionale del Piemonte

fondazione_crt

 

banner 2018 101x235-1
 logo_Organalia

  youtube-logo