Archivio 2003

L'edizione 2003 di Organalia, realizzata grazie al contributo della Fondazione Crt, si sviluppa su 21 appuntamenti che avranno inizio a Torino e si concluderanno a Bussoleno. In questo itinerario musicale, Organalia toccherà Carignano, Pinerolo, Sant'Ambrogio di Torino, Montanaro, Volpiano, Susa, Pino Torinese, Luserna San Giovanni, Foglizzo, Fenestrelle, Mezzenile, Brosso, Vallo di Caluso, Ivrea, Grugliasco, Milanere di Almese, Chieri, Chivasso, Tonengo di Mazzè, comprendendo, in questo modo, tutte le realtà del vasto ed articolato territorio provinciale.

Il concerto inaugurale sarà interpretato dall'organista spagnola Pilar Cabrera. La concertista, originaria di Marbella (Malaga), si esibirà per la prima volta in Italia, dopo i numerosi successi ottenuti in altri paesi europei, sui Pinchi della Chiesa Evangelica Valdese di Torino. L'ultimo appuntamento, con il gradito ritorno dell'organista tedesco Klemens Schnorr, si terrà a Bussoleno dove, per l'occasione sarà inaugurato l'organo, a conclusione dei lavori di restauro.

Da maggio a ottobre si esibiranno Letizia Romiti, Massimo Nosetti, Walter Savant-Levet, Giancarlo Parodi, Mauro Faga, Luca Salvadori, Paolo Bougeat, Luca Guglielmi, Ennio Cominetti, Claudio Astronio, Omar Caputi, Walter Gatti, maurizio Fornero, Andrea Macinanti, Guido Donati, Daniele Sajeva, Stefano Maria Demicheli, Roberto Cognazzo, Mario Duella.

 

È un progetto della

Torino Metropoli

Con il contributo di

Regione Piemonte

Consiglio Regionale del Piemonte

fondazione_crt

 

banner 2018 101x235-1
 logo_Organalia

  logo vof 2020

  youtube-logo

  youtube-logo